Accademia Genodiscendenza ®

 

 

L’Accademia Genodiscendenza ® rappresenta la realtà alla quale è demandata:

  • la scelta della proposta formativa e l’impostazione didattica degli eventi e dei percorsi formativi
  • la validazione delle distinte specializzazioni come rispondenti ad effettivi ambiti di applicazione professionale
  • la formazione dei Consulenti Certificati e la valutazione periodica delle loro abilitazioni alla professione: è solo tra loro che vengono scelti i suoi Docenti.

Rappresenta un progetto di crescita culturale, sviluppo personale, relazionale e professionale sostenuto unitamente per la divulgazione di Genodiscendenza ®.

Nell’interesse esclusivo incentrato alla divulgazione della Disciplina, come l’Istituto anch’essa senza scopo di lucro, priva di interessenze commerciali e fiscalità.

Cos'è?

L’Accademia Genodiscendenza ® rappresenta la realtà alla quale è demandata:

  • la scelta della proposta formativa e l’impostazione didattica degli eventi e dei percorsi formativi
  • la validazione delle distinte specializzazioni come rispondenti ad effettivi ambiti di applicazione professionale
  • la formazione dei Consulenti Certificati e la valutazione periodica delle loro abilitazioni alla professione: è solo tra loro che vengono scelti i suoi Docenti.

Rappresenta un progetto di crescita culturale, sviluppo personale, relazionale e professionale sostenuto unitamente per la divulgazione di Genodiscendenza ®.

Nell’interesse esclusivo incentrato alla divulgazione della Disciplina è anch’essa senza scopo di lucro, priva di interessenze commerciali e rappresentatività fiscale.

Come opera?

La didattica è impostata sul metodo socratico-maieutico, che si compone di tre aspetti interdipendenti:

  • il dialogo, inteso come fase propedeutica e formativa dal valore profondo, basato sul rispetto dell’interlocutore che cerca in sé stesso per crescere individualmente: la base d’ogni apprendimento.
  • la strutturazione relazionale tra Discente e Docente, con quest’ultimo che, al pari di una levatrice (la maieutica, l’azione della levatrice), aiuta ad estrarre dal Discente pensieri di creazione assolutamente personale, interiore e intimista: la differenza con la tradizione opposta che vuole imporre le proprie vedute con retorica o persuasione occulta.
  • la scelta decisoria, ovvero l’importanza e la necessità di fare proprio l’onere d’agire e indirizzare, in contrapposizione al procrastinare o all’assumere posizioni evitatorie le quali non identificano l’indirizzo e la posizione assunta: l’eccellenza della filosofia di Socrate.

 

Gli obiettivi di questo metodo sono:

  • eliminare le ipotesi contraddittorie, polemiche o le convinzioni infondate attraverso un’interlocuzione diretta sull’esperienza.
  • portare a riconoscere le lacune e gli errori nel ragionamento, facendo in modo che la “verità” emerga in completa autonomia rispetto alla “presunzione di verità” maturata nel tempo.
  • combattere l’interferenza della rabbia, spesso annidata e inelaborata e causa di frustrazione di ruolo.

Hai interesse ai nostri programmi accademici?

Inviaci i Tuoi riferimenti e sarai in aggiornamento cointinuo.


    * Dichiaro di aver letto l'informativa-privacy pertanto presto il mio consenso al ricevimento di informazioni.

    * Campo obbligatorio



    Didattica viva.

    Affinchè tutto diventi una scelta libera e consapevole.

    Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando su questo sito acconsenti all’uso dei cookies.  Cookie policy